lunedì 28 gennaio 2013

Range Rover Evoque v.s. Audi Q3 v.s. BMW X1 - Chi vince?


Oggi vi vorrei proporre un'interessante confronto tra tre dei migliori suv-crossover presenti sul mercato. Sto parlando della Range Rover Evoque, dell'Audi Q3 e della BMW X1. Ho utilizzato l'espressione "suv-crossover" perchè effettivamente non sono ne l'una ne l'altra, troppo piccoli per essere definiti suv ma troppo massicci per essere semplici crossover. Giusto mix tra raffinatezza, eleganza e comodità, tutte e tre sono a trazione integrale, anche se la Evoque è la migliore su terreni sconnessi. Tutte e tre hanno prezzi base di listino al di sotto dei 40.000 euro, cifra molto interessante per la qualità offerta, ma che possono veramente schizzare sopra i 50-55.000 euro se si incominciano ad aggiungere optionals, o scegliere le motorizzazioni più potenti. Incominciamo ad entrare nel vivo analizzando una per una le auto sopra citate. Incominciamo con la più nuova e "glamour" delle tre, l'Evoque:

Bhè che dire, è veramente eccezionale per appeal e fascino la "baby" Range Rover. Linee nuove e dinamiche, mi fanno dire senza dubbio che esteticamente è la numero uno; poi un altro fattore incide moltissimo: è la più recente ed esclusiva delle tre. Motorialmente invece è l'opposto. Si sa la Range non ha mai puntato troppo sulle prestazioni nude e crude, infatti in prestazioni l'Evoque paga parecchio sia dall'Audi che sopratutto dalla BMW. La massa a secco dell'Evoque è di circa 150kg superiore alla BMW, e considerando i motori "base", ovvero il 2.2 turbodiesel da 150cv, perde notevolmente contro il 170cv della Q3 e il più potente e migliore 184cv dell'X1. Per quel che riguarda il comfort alla guida, è eccezionale nella Range e in più può contare sulla notevole capacità nelle situazioni difficili. Infatti l'Evoque è pur sempre una Range, e nei tratti di "fuori strada" stravince sulle rivali.

Passiamo ora agli interni : meglio di tutte fa l'Evoque. Colpo d'occhio notevole che cattura subito l'attenzione :il display addirittura da 8 pollici e touchscreen, ereditato dalla Jaguar, permette di gestire tutte le funzioni in modo più intuitivo. La piccola Range conserva un'impostazione fuoristradistica, con il cambio a cilindretto che s'innalza sul tunnel appena si mette in moto e i tasti del Terrain response ricordano che siamo sulla sorellina della regina del deserto, non su un'auto qualsiasi.

Dopo aver trattato brevemente la Range Evoque, passiamo alla rivale dei quattro cerchi, la Q3. Lo devo ammettere, la Q3 non mi piace molto, fin dalla sua uscita. Ma ha notevoli pregi e pochi difetti, vediamoli. E' completa; questo il miglior termine per definirla. Tutti coloro che l'hanno provata, dicono di quanto sia piacevole da guidare, confortevole, di classe un pò come la sorella maggiore, Q5. Ha una buonissima trazione integrale, capace di risolvere molte situazioni difficili, i consumi sono decisamente al di sotto della concorrenza, (forse solo l'X1 grazie al cambio otto rapporti automatico fa meglio). Non eccede in bellezza, non si farà notare come l'Evoque, ma tutto quello che compie, lo fa con facilità e perfezione. Quindi un bel punto a vantaggio del "piccolo" suv dell'Audi.

Gli interni? Penso che tra le tre sia leggermente inferiore all'Evoque ma decisamente superiore alla BMW. Sono razionali, perfetti e curati. La plancia con i colori accesi e vivi, dona un aspetto assai gradevole ai passeggeri e al guidatore. Non si direbbe ma tra le tre è quella più spaziosa all'interno; infatti i passeggeri posteriori si sentiranno a proprio agio, mentre nell'Evoque, il tetto spiovente da un senso di "chiuso" e limitato. Non cambia molto per la BMW X1, che presenta per i passeggeri posteriori un problema simile a quello dell'Evoque.

Lo stesso discorso fatto per il Q3 lo devo fare per l'X1. Anche il suv della BMW non mi fa impazzire se raffrontato all'Evoque. A mio avviso esternamente è quello che prende meno punti, inoltre dal vivo da la sensazione che non sia un suv-crossover, bensì una Serie 1 rialzata e con la trazione integrale. Però è anche vero che è il più sportivo, con il telaio e le sospensioni più robuste e le prestazioni più interessanti, quindi forse la BMW ha voluto proprio creare questo tipo di vettura, che unisca al tempo stesso sportività e brillantezza alla guida da un lato e comodità unita al confort dei suv dall'altro. Grazie al cambio otto rapporti automatico è quella che pesando meno e avendo regimi più bassi, consuma meno, anche se le prestazioni sono le migliori.

Altra nota dolente: gli interni. Non sono secondo il mio modesto parere all'altezza della situazione. Non sono al passo con i tempi, infatti basta comparare le foto delle altre due per rendersi conto, come Evoque e Q3 siano anni luce più avanti dell'X1. Su "Quattroruote" si legge: "la plancia convince per alcuni versi, dall'ergonomia alla comodità dell'iDrive, mentre delude per alcuni assemblaggi e per l'impressione che le plastiche siano dure e rumorose, non da vettura premium." Infatti per una vettura che può tranquillamente arrivare a sfiorare i 50.000 euro, degli interni più accattivanti sarebbero stati quantomai opportuni.

Verdetto finale : La BMW X1 ha avuto gioco facile per un paio d'anni, ma poi sono arrivate la Q3 e, più di recente, anche la fascinosa Evoque. Tre proposte molto diverse tra loro, una più sportiva (BMW X1), l'altra lussuosa e più portata al fuoristrada (Range Rover evoque) e quella di Ingolstadt semplice e gradevole da guidare come poche auto (Audi Q3). Sono accumunate da prezzi premium, con listini che partono sotto i 40.000 euro e preventivi che salgono paurosamente con l'aggiunta di optional. Quale scegliere? I test danno ragione all'X1, forte di un ottimo cambio a otto marce e di consumi bassissimi, anche se accelera più forte la Q3, che è anche la più confortevole. L'Evoque è l'unica davvero equipaggiata per affrontare percorsi impegnativi e la più accattivante e di tendenza.

Vi ricordo di visitare la mia pagina Facebook e il mio canale YouTube :

Pagina Facebook : http://www.facebook.com/AmantiDelleSupercar
Canale YouTube : http://www.youtube.com/user/gioannello93

Immagini tratte dal Web.

5 commenti :

  1. ottimo articolo ma per piacere non paragoniamo la m.... alla cioccolata
    L' Evoque batte la Q3 sotto tutti i punti di vista, la X1 la paragonerei alla Dacia Duster non certo alla Range.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sbagli pienamente... La q3 è piccola, il quinto passeggero (quello in mezzo nei sedili posteriori) se deve affrontare un viaggio lungo non si sente "confortato", in sintesi si sta scomofissimi, lo so per esperienza...

      Elimina
  2. anonimo non avrei saputo dirlo meglio!! :)

    RispondiElimina
  3. La q3 la paragonerei alla Dacia duster... A mio parere la x1 e l'evoque se la battono, ma senza vincitore

    RispondiElimina
  4. A mio avviso sono 3 belle macchine. Per la X1, i peggiori interni e linea bella ma un pò datata; la Q3 bellissimi interni, esterni medi ,ma in versione s line con dei bei cerchi; per la evoque bei interni,bell'esterno. Personalmente non acquisto un'auto per fare fuoristrada, ma per l'estetica, la plancia confortevole e le prestazioni/consumi.
    Voto: bmw 7,5, audi 8 , range 8.

    RispondiElimina

Publisher Website!